Com'è nato il viso di Benjamin Button? Ce lo spiega Ed Ulbrich



Ed Ulbrich, guru degli effetti speciali di Digital Domain, ci descrive la tecnologia da premio Oscar che ha permesso al suo team di creare la versione digitale del viso di Bratt Pitt, ringiovanito e invecchiato, per "Lo strano caso di Benjamin Button".
At Digital Domain, Ed Ulbrich works at the leading edge of computer-generated visuals. On a recent project, filmmakers, artists, and technologists have been working at a breakthrough point where reality and digitally created worlds collide.

Nessun commento:

Posta un commento